Gnòc Frètt … una passione reggiana

Gnòc Frètt … una passione reggiana
gnocco fritto, panificio meli, pranzo, cena, locale, ristorante panetteria, vendita al dettaglio, torta fritta, gnoc fret, gastronomia, gnocchi fritto, gnocco fritto formato piccolo

Parlando della cultura gastronomica reggiana come non ricordare l’intramontabile gnocco fritto? Quei deliziosi pezzetti di pasta fritta di colore dorato, rigorosamente vuoti all’interno che rilasciano al palato un sapore unico e pieno. Il gnocco fritto è nella memoria di ogni reggiano, proprio così “il” gnocco fritto, talmente radicato nella nostra cultura che nonostante l’errore grammaticale, ormai famoso e noto a tutti, i reggiani continuano a sostenerlo come parte essenziale della denominazione, come una particolarità che lo caratterizza e ci fa sorridere il cuore … gli stessi sentimenti che ci fa provare quando lo assaporiamo!
Il piatto, con alcune variazioni, lo troviamo in molte province emiliane. Da noi è il Gnoc’ frètt e si può considerare come fast food reggiano per eccellenza, magari accompagnato da un buon tagliere di salumi e una bicchiere di lambròsch.
La sua storia è antica, si data alla discesa longobarda che, dopo la caduta dell’Impero Romano, conquistarono queste terre. Tra il popolo longobardo, infatti, era diffuso l’uso culinario dello strutto, tutt’oggi ingrediente indispensabile per la preparazione del vero gnocco fritto.Il gnocco fritto nelle cucine reggiano pare rimanga a lungo di uso quotidiano tanto che, almeno fino agli anni ’60, caratterizzava i pasti della popolazione contadina, utilizzato dalla colazione fino ai pasti portati nelle campagne come pane più sostanzioso.
Nel Panificio Melli trovi l’autentico gnocco fritto reggiano nel tipico formato e nel formato più piccolo (il gnocchetto fritto) … ti aspettiamo!

Lascia un commento